Luciano Canfora

Le troiane di Euripide una tragedia contemporanea

Incontri e convegni , Convegno

Euripide reagisce alla tremenda repressione da parte dell’impero ateniese all’isola di Melo con le Troiane, facendo emergere il tema della prigionia. 

Personaggio centrale del dramma è Andromaca, che, come tutte le donne rimaste vedove dopo la caduta di Troia, viene assegnata come schiava a uno dei vincitori.

Andromaca - animo libero che male sopporta la schiavitù - si fa portavoce di una lucida descrizione del meccanismo che porta lo schiavo alla sottomissione: Euripide offre così un contributo fondamentale allo studio della psicologia della schiavitù. Un’esperienza antica chiave per intendere l’odierno rapporto tra i nuovi schiavi e l’Occidente opulento, fonte ipocritamente retroscenica dei conflitti che sono all’origine delle nuove schiavitù.
Luciano Canfora è professore emerito dell’Università di Bari. Dirige i Quaderni di storia e collabora con il Corriere della Sera. I suoi ambiti di studio sono: letteratura greca, storia della ricezione dei testi greci e latini, papirologia, storiografia antica, ricezione moderna del mondo classico. Ha pubblicato con Laterza, Sellerio, il Mulino.

Costi

Ingresso gratuito su prenotazione