Biblioteca del Museo degli usi e costumi della gente trentina di San Michele all'Adige

Fondi di conservazione: Fondo storico (circa 2.000 documenti, tra monografie e periodici) XIX secolo - 1920. Fondo Šebesta (oltre 1.000 documenti di archivio e bibliografici tra cui tutte le opere dell'autore). La biblioteca costituisce uno dei settori dell’offerta didattica del Museo degli usi e costumi della gente trentina di San Michele all'Adige, grande museo delle tradizioni popolari del Trentino creato da Giuseppe Šebesta negli anni ’60, secondo una metodologia museografica di nuova concezione. La sede della biblioteca, recentemente ampliata, è suggestivamente disposta lungo il perimetro del chiostro dell’ex Abbazia degli Agostiniani, che ospita l’intero complesso del museo. è specializzata in antropologia culturale, etnografia alpina, storia locale trentina, studi di cultura materiale. Offre una nutrita sezione di opere di consultazione, una piccola sezione ragazzi e un’emeroteca (riviste trentine, italiane, straniere). Nel Fondo intitolato a Šebesta, conserva le raccolte bibliografiche e documentarie del fondatore del Museo, personaggio coltissimo e poliedrico: creatore di pupi animati, cineasta, narratore e pittore, cominciò a interessarsi di documentazione etnografica durante un periodo di esilio volontario, nel secondo dopoguerra, nella piccola valle germanofona del Fersina o dei Mòcheni, per poi divenire figura di riferimento a livello nazionale per gli studi di museografia e demoetnoantropologia.

apertura

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica
9:00 - 12:00 9:00 - 12:00 9:00 - 12:00 9:00 - 12:00
14:00 - 17:00 14:00 - 17:00 14:00 - 17:00