Dialoghi con Wcl - World Citizen Lab

Sviluppo sostenibile, 10 appuntamenti on line

Incontri e convegni

Il progetto World Citizen Lab

Il progetto di Educazione alla Cittadinanza Globale “World Citizen Lab”, finanziato dalla Provincia Autonoma di Trento, propone alla comunità trentina una riflessione sull’opportunità di uno sviluppo sostenibile planetario: siamo cittadini del mondo e le scelte personali hanno un impatto globale.

I protagonisti - Tre gruppi di giovani, con l’aiuto di (giovani) facilitatori formati dal progetto, alcuni dei quali con una storia personale di migrazione, affrontano 3 tra gli obiettivi dell’Agenda ONU 2030 per lo Sviluppo Sostenibile e si attivano per realizzarli sul territorio.

I temi affrontati dai gruppi 

1) Gli spazi urbani non utilizzati: come recuperarli per incentivare l’imprenditoria e l’aggregazione giovanile (Obiettivo 11: Città e Comunità Sostenibili)

2) Vivere la foresta in salute in tempi di cambiamento climatico (Obiettivo 3: Salute e Benessere e Obiettivo 13, Lotta contro il cambiamento climatico)

3) La formazione e la scuola per tutti: gli studenti stranieri e le seconde generazioni hanno uguali opportunità di istruzione rispetto ai giovani italiani? (Obiettivo 4: Istruzione di qualità)

Il metodo - Applicando il metodo della ricerca/azione (riflettere, approfondire e agire di conseguenza con proposte concrete) i giovani coinvolti si rendono promotori di buone pratiche e di progetti originali da condividere con le comunità locali a vantaggio delle stesse comunità; interloquiscono con realtà del territorio (organizzazioni economiche, sindacali e sociali, amministrazioni locali, associazioni) e incontrano le scuole.

Gli obiettivi - I giovani (in molti casi migranti) si attivano per fare conoscere il progetto e per farsi conoscere.

Tra gli obiettivi di WCL è infatti quello di fare del lavoro lo strumento che favorisce la crescita personale attraverso la relazione con gli attori del territorio e con i cittadini, oltre le appartenenze, oltre i pregiudizi.

A partire dal 18 maggio e fino alla fine di giugno si propone un intenso programma di 10 appuntamenti online, liberamente fruibili e aperti alla partecipazione del pubblico.

Con l’aiuto di esperti, intervistati dai giovani facilitatori, si approfondiranno singoli aspetti dei temi a cui i gruppi hanno lavorato.

Un evento finale farà conoscere i risultati del progetto e rilancerà la discussione grazie all’intervento di relatori
affermati.

Costi

partecipazione gratuita

Progetto finanziato dalla Provincia Autonoma di Trento
Associazione proponente: Nadir Onlus
Associazioni partner: ACLI, Ali Aperte, ATAS Onlus, CGIL, Ola, Il Gioco degli Specchi, Unimondo-Fondazione Fontana, Ass. Rastel APS

parte di: #dialoghi virtuali

Dialoghi con WCL: Istruzione di qualità, equa ed inclusiva

Lunedì, 18 Maggio 2020

sulle pagine Facebook e YouTube @worldcitizenlab e @dsf.docentisenzafrontiere. · Trento

Dialoghi con WCL: Borgo Valsugana e spazi abbandonati

Martedì, 19 Maggio 2020

sulle pagine Facebook e YouTube @worldcitizenlab e @dsf.docentisenzafrontiere. · Trento

Dialoghi con WCL: Salute e benessere

Giovedì, 21 Maggio 2020

sulle pagine Facebook e YouTube @worldcitizenlab e @dsf.docentisenzafrontiere. · Trento

Dialoghi con WCL: Istruzione di qualità, equa ed inclusiva

Martedì, 26 Maggio 2020

sulle pagine Facebook e YouTube @worldcitizenlab e @dsf.docentisenzafrontiere. · Trento

Dialoghi con WCL: Cittadini attivi, creatori dei luoghi

Giovedì, 28 Maggio 2020

sulle pagine Facebook e YouTube @worldcitizenlab e @dsf.docentisenzafrontiere. · Trento