Trentino Cultura

#accaddeoggi: 11 agosto 2014

Muore l’attore Robin Williams

L'attore americano Robin Williams nasce il 21 luglio 1951 a Chicago (Illinois) in una famiglia economicamente agiata. Abbandona l'università per iscriversi ad una scuola di recitazione drammatica, l'istituto Juilliard, a New York. Durante questo periodo, emerge il talento per il mimo, talento che mette a frutto per guadagnarsi i primi soldi. Dopo il diploma Robin Williams inizia la sua carriera di attore di commedie, rivelandosi subito un comico emergente fino ad apparire al "The Richard Pryor Show". Nel 1977, il regista Garry Marshall gli offre l'opportunità di conquistare il pubblico internazionale, interpretando un simpatico alieno nella serie televisiva "Mork e Mindy". E' quello il personaggio che gli dona la prima, estesa celebrità. Il personaggio di Mork si imprime indelebilmente nella fantasia di milioni di spettatori. Nel 1981 esce il film diventato un vero e proprio cult, si tratta de "L'attimo Fuggente", la discussa pellicola di Peter Weir dal fortissimo impatto. Il suo ruolo è quello del professore tenace e rivoluzionario, fuori dagli schemi che è diventato il "prototipo" neo-romantico di professore sognato da milioni di studenti. Nel 1998 riceve un premio Oscar come Miglior attore non protagonista per il film "Will Hunting - Genio ribelle" (con Matt Damon). Tra gli altri grandi film da lui interpretati non vanno dimenticati "Hook - Capitan Uncino" (Robin Williams interpreta alla perfezione un "adulto" Peter Pan) e "L'uomo bicentenario". Saranno oltre 60 i film interpretati nella sua carriera. Muore improvvisamente il giorno 11 agosto 2014; pare che si sia trattato di un suicidio, conseguenza di un grave stato di depressione.

Robin Williams nelle biblioteche del Sistema bibliotecario trentino.

redazione
parte di: Accadde oggi ...

23/07/2019