Trentino Cultura

Andrea Vitali in biblioteca a Lavis

Domenica, 12 maggio

Domenica 12 maggio alle ore 18.00 la Biblioteca di Lavis, in occasione della rassegna Il Maggio dei Libri, ospita lo scrittore Andrea Vitali, autore prolifico e molto amato dai lettori, vincitore di numerosi premi.
Presenterà il suo nuovo romanzo Certe fortune: i casi del maresciallo Ernesto Maccadò (Garzanti 2019). Dialoga con lo scrittore la giornalista Fausta Slanzi.
A seguire un rinfresco, e, alle ore 20.30 in Auditorium a Lavis, ci sarà la possibilità di assistere allo spettacolo teatrale Pianoforte vendesi tratto dall'omonimo libro di Andrea Vitali. La regia dello spettacolo è a cura di Raffaele Latagliata con voce recitante Adriano Evangelisti. In collaborazione con la Fondazione Aida.

"Andrea Vitali è nato a Bellano, sul lago di Como, nel 1956. Medico di professione, ha coltivato da sempre la passione per la scrittura esordendo nel 1989 con il romanzo Il procuratore, che si è aggiudicato l’anno seguente il premio Montblanc per il romanzo giovane. Nel 1996 ha vinto il premio letterario Piero Chiara con L’ombra di Marinetti. Approdato alla Garzanti nel 2003 con Una finestra vistalago (premio Grinzane Cavour 2004, sezione narrativa, e premio Bruno Gioffrè 2004), ha continuato a riscuotere ampio consenso di pubblico e di critica con i romanzi che si sono succeduti, costantemente presenti nelle classifiche dei libri più venduti, ottenendo, tra gli altri, il premio Bancarella nel 2006(La figlia del podestà), il premio Ernest Hemingway nel 2008 (La modista), il premio Procida Isola di Arturo Elsa Morante, il premio Campiello sezione giuria dei letterati nel 2009, quando è stato anche finalista del premio Strega(Almeno il cappello), il premio internazionale di letteratura Alda Merini, premio dei lettori, nel 2011 (Olive comprese). Nel 2008 gli è stato conferito il premio letterario Boccaccio per l'opera omnia e nel 2015 il premio De Sica."

Biblioteca di Lavis

09/05/2019