Trentino Cultura

Irregular

La “Little Free Library” di Tesero

E’ stata recentemente posizionata nel rinnovato parco pubblico nei pressi della Scuola elementare di Tesero la nuovissima postazione per il bookcrossing. Il progetto di questa “Little Free Library” dal titolo “Irregular” era stato battuto all’asta assieme ad altri 23 lavori degli studenti del Liceo delle Arti Vittoria di Trento durante l‘evento “Biblio è 2017" e se l’era aggiudicato l’Assessora alla promozione culturale di Tesero.

Questo bellissimo contenitore, progettato dalla studentessa Claudia Bosetti, realizzato dagli operai del Comune di Tesero e gestito dalla Biblioteca comunale, offre a tutti la possibilità di regalare pagine già lette, di condividere letture con ignoti interessati.

Nell’espositore sono collocati alcuni libri, sia per bambini sia per adulti, e tutti possono prenderli in prestito, leggerli seduti sulle panchine che ci sono lì vicino, ma anche portarli a casa per poi riportarli o portarne altri. Non si tratta di un “distributore” gratuito, che rischia di svuotarsi, se tutti portano via un libro senza ricollocarne un altro e non si tratta neanche di un deposito dove portare i libri che non si vogliono più in casa.

La filosofia di queste postazioni - ce ne sono migliaia in tutto il mondo - sta nello slogan “Take a book. Share a book” - “Lascia un libro. Prendi un libro”. E’ la libertà della lettura, è il piacere della lettura.

La “Little Free Library” di Tesero è registrata sul sito https://littlefreelibrary.org/ (n. 72554) dove sono mappate quelle di tutto il mondo. La registrazione risale al momento del posizionamento, sempre nello stesso posto, di una postazione provvisoria in occasione della giornata della lettura “Leggere è… “ organizzata a Tesero dalla biblioteca in collaborazione con le realtà scolastiche di Teseo e Panchià nell’aprile 2018.

Biblioteca di Tesero

26/07/2019