Trentino Cultura

La catalogazione nel XXI secolo

Seminario con Lucia Sardo

Il 14 maggio 2019 si è tenuto a Trento nella bella Sala Affreschi della Biblioteca comunale di Trento il seminario La catalogazione nel XXI secolo: i modelli concettuali da FRBR a LRM tenuto da Lucia Sardo (Università di Bologna, sede di Ravenna). Il seminario è stato proposto e organizzato dalla sezione Trentino-Alto Adige dell’Associazione italiana Biblioteche in collaborazione con la Biblioteca comunale di Trento e con l’Ufficio per il sistema bibliotecario trentino e la partecipazione culturale e ha visto la presenza di numerosi bibliotecari catalogatori appartenenti a biblioteche pubbliche e specialistiche delle province di Trento e Bolzano.

Il dirigente della Biblioteca comunale di Trento Giorgio Antoniacomi ha introdotto il seminario evidenziando la natura specialistica dell’intervento, ma ricordandone il significato fondativo per quanto riguarda l’identità della biblioteca in un mondo che cambia.

La biblioteca infatti è bene che resti fedele alla propria missione originaria, che riguarda l’intermediazione dell'informazione in presenza di un forte mutamento sociale e della rivoluzione digitale; deve diventare il luogo dove l'utenza trova ciò che non è disponibile on line. Anche il bibliotecario deve interrogarsi su nuove e diverse modalità di interpretare il proprio ruolo, come garante dell'accessibilità alle fonti, della loro autorevolezza, della loro pluralità. In questo senso la biblioteca oggi è la frontiera avanzata della democrazia, se per democrazia si intende essere titolari consapevoli e critici delle decisioni che ci riguardano.

Lucia Sardo è autrice del volume La catalogazione: storia, tendenze, problemi aperti, Milano, Editrice bibliografica, 2017 e con il prof. Mauro Guerrini, Università di Firenze, di IFLA Library Reference Model (LRM): un modello concettuale per le biblioteche del XXI secolo, Milano, Editrice bibliografica, 2018.

Nella prima parte del suo intervento la docente ha ripercorso la storia della catalogazione facendo il punto sulle funzioni della biblioteca e sull’organizzazione catalografica, sui principi di catalogazione, sulla tipologia dei dati e sulla lingua del catalogo. Ha poi approfondito il nuovo IFLA LRM – Library Reference model, emanato dall’IFLA nel 2017, che rappresenta il modello di riferimento per l'universo bibliografico, che armonizza e sostituisce i precedenti della famiglia FR, della quale il più famoso e noto è FRBR - Functional Requirements for Bibliographic Records.

Paola Brocero - catalogatrice

17/05/2019