Trentino Cultura

Leggere è... viaggiare

A Tesero giornata dedicata alla lettura

Il 16 maggio a Tesero è stata una giornata dedicata alla lettura. Per iniziativa delle realtà scolastiche di Tesero e di Panchià, con il supporto della biblioteca comunale, circa 400 persone, bambini, ragazzi e adulti, sono state coinvolte in varie attività per la condivisione del piacere della parola scritta. Una seconda edizione di successo per la proposta degli organizzatori, insegnanti e bibliotecaria, che per alcuni mesi si sono impegnati nella preparazione del programma, impegno che, visti i risultati, ha dato i suoi frutti.

Quest’anno i promotori hanno deciso di dare alla giornata il tema “Leggere è … viaggiare”, con il verbo viaggiare declinato nei modi più diversi: viaggiare con la fantasia, viaggiare nelle fiabe, viaggiare con le parole, viaggiare in senso letterale, viaggiare per conoscere, viaggiare per divertirsi, viaggiare... E così, le varie realtà scolastiche, scuola dell’infanzia, scuola primaria, scuola secondaria e CFP, hanno dato forma alle loro proposte che si sono svolte a scuola, in biblioteca, in sala Bavarese e all’asilo; purtroppo la pioggia, seppur solo annunciata, ha impedito la prevista “passeggiata narrativa” a Montebello. La mattinata è stata dedicata alle letture dei vari gruppi per i loro compagni; il pomeriggio e la sera sono state proposte attività a libera partecipazione per tutti: una piccola maratona di lettura, un appuntamento di lettura di storie e il al Biblio-vaso-della-fortuna per lo scambio libri a sorpresa. Divertente l’appuntamento con le storie lette dalla bravissima Elisa di LuHa Associazione e molto interessati tutti all’estrazione dei libri: alla fine grandi e bambini, sono andati a casa soddisfatti con un libro in mano.

E’ stata una vera festa della lettura che si è piacevolmente conclusa con l’incontro con la giornalista Alessandra Beltrame, autrice del libro “Io cammino da sola” (ed. Ediciclo): partendo dal significato del “camminare” per ritrovare sé stessi, sono stati toccati molti temi, sollecitati anche dall’attento pubblico presente.

Anche quest’anno, come durante la prima edizione di “Leggere è …”, si è sottolineata l’importanza dell’iniziativa perché nata dal territorio e sostenuta dalla biblioteca e non viceversa come succede di solito. Si è, inoltre, messo in evidenza il valore aggiunto che ha la lettura come attività trasversale che va coltivata da tutti, a ogni livello, fin dalla più tenera infanzia e che trova nella biblioteca un grande alleato.

Il mondo è un libro e chi non viaggia, ne legge una pagina soltanto” (Sant’Agostino)

Biblioteca di Tesero

23/05/2019