Trentino Cultura

NpL all’Ospedale di Rovereto

Sono ripresi gli incontri Nati per Leggere presso il reparto di Pediatria

Dopo la pausa estiva sono ripresi gli incontri, a cura delle Volontarie Nati per Leggere, presso il reparto di Pediatria dell’ospedale di Rovereto.

Ogni giovedì mattina le volontarie allestiscono la zona antistante l’ambulatorio pediatrico con i libri di Nati per Leggere: i piccoli ospiti, sia quelli di passaggio che quelli ricoverati, sono molto incuriositi dalle copertine colorate. Ben volentieri si lasciano coinvolgere dalle storie: a volte le ascoltano dalla voce delle volontarie, altre volte prendono un libro e se lo fanno leggere dalla mamma o dal papà.

E’ proprio questo l’obiettivo di Nati per Leggere: far capire a genitori e bambini quanto è bello leggere insieme.

L’ambiente ospedaliero, con i suoi tempi, spesso dilatati, è un luogo speciale di incontro con i bambini e con i genitori. Spesso si ha il tempo di spiegare l’importanza della lettura fin dalla più tenera età e soprattutto vi si possono incontrare tante famiglie, anche quelle che ancora non frequentano le biblioteche.

*

Testimonianza di Luisa, Volontaria Nati per Leggere

redazione

15/11/2018