Trentino Cultura

Bisogno di libertà

Un incontro europeo con Björn Larsson e Helena Janeczek

Incontri e convegni

Björn Larsson, lo scrittore svedese forse più amato d’Italia, incontra il Premio Strega 2018 Helena Janeczek e l’incontro avviene prima di tutto tra le pagine di un libro e una vita vissuta. L’ultimo libro di Larsson, pubblicato da Iperborea, La Lettera di Gertrud, racconta i pensieri, le riflessioni e la vita di Martin Brenner dopo la lettura di una lettera che la madre gli ha lasciato in eredità in cui racconta al figlio la sua vera identità di donna ebrea sopravvissuta ai lager. La biografi a della Janeczek e della sua famiglia non è poi tanto dissimile - anche se meno tragica - lei che porta un cognome modificato proprio per togliere la “macchia ebraica” e proteggere la sua identità, storia che la scrittrice ha raccontato nel suo libro di esordio Lezioni di tenebra. La domanda che sottende a questo incontro è: l’uomo può davvero essere libero di scegliere? Siamo liberi e irripetibili oppure la storia famigliare che ci portiamo alle spalle può davvero condizionare la nostra individualità al punto di non essere mai davvero individui liberi?

Gli eventi sono organizzati dalla Biblioteca civica e dal Comune di Riva del Garda in collaborazione con  Rapsodia - Musica, libri, scrittori.

Costi

Ingresso libero

In caso di pioggia l'evento si tiene in Galleria San Giuseppe

parte di: Intermittenze

organizzazione: Biblioteca civica di Riva del Garda