Trentino Cultura

Giornata della Memoria 2019

Foto, lettere, cartoline e francobolli testimoni della nostra storia

Mostra , Mostra storica

“Ho deciso di condividere questi importanti documenti, collezionati negli anni, con l’obiettivo di trasmettere alle generazioni future la memoria di ciò che è accaduto durante la 2^ guerra mondiale.

Una motivazione che mi ha spinto ad occuparmi di quei fatti è sicuramente legata all’interesse per la storia: dare voce a quelle persone che nelle foto, nelle lettere, nelle cartoline e nei francobolli ancora ci parlano riportando e rendendo attuali situazioni e sentimenti altrimenti confusi nella nebbia del tempo.

In un drammatico contesto di violenza derivante dalla repressione all’interno dei campi gli internati e prigionieri, immersi in un senso di precarietà della vita, di sofferenza fisica e morale, molti con scarsa o nulla conoscenza dei luoghi in cui avrebbero potuto morire e dei motivi per cui erano stati internati, trovavano nella posta spedita o ricevuta un’oasi di quella pace che pareva il bene più grande e più lontano.” L’espositore collezionista Franco Trentini

 La mostra presenta, in gran parte, materiali postali originali riguardanti la detenzione degli internati nei campi di concentramento e di sterminio tedeschi.

I visitatori potranno ricordare la Giornata della Memoria attraverso un percorso guidato dal collezionista che illustrerà le collezioni esposte (prenotazioni visite guidate per le scuole o gruppi al numero della Biblioteca 0464 452506).
L’esposizione è realizzata in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura, Formazione e Istruzione del Comune di Rovereto, con la Biblioteca civica di Rovereto e il Circolo culturale numismatico filatelico – roveretano.

Costi

Ingresso libero


organizzazione: Biblioteca civica "G. Tartarotti" di Rovereto