Trentino Cultura

Presero l’oro e poi tutta la gente

Letture a cura de il Teatro del vento con Lando Francini

Incontri e convegni

Il Sabato Nero, così venne chiamata la triste giornata del 16 ottobre 1943, quando più di mille persone, donne, uomini, vecchi e bambini vennero catturati nelle strade di Roma. Viviamo oggi in un’ Europa difficile, dove ancora tanti non possono sapere, oppure non vogliono ricordare, che settanta anni fa da quel rastrellamento tornarono a casa 15 uomini, 1 donna, nessun bambino. Per conoscere i meccanismi della deportazione seguiremo le testimonianze di chi c’era, ebbe fortuna e non fu preso, di chi ha visto tutto, di chi ha fatto molto e di coloro che non fecero nulla per impedire che accadesse. Lo faremo leggendo le parole trovate in due libri: uno scritto pochi mesi dopo la retata da Giacomo Debenedetti e l’altro uscito nelle librerie, settanta anni dopo, a cura di Anna Foa.

Dedicato ai ragazzi della scuola media


organizzazione: Biblioteca pubblica comunale di Giovo