Trentino Cultura

Il grido delle donne nella Grande Guerra

Recital

[ Rete Trentino Grande Guerra]

Recital dal titolo ancora provvisorio " Il grido delle donne nella Grande Guerra " per raccontare, dopo la tragedia del conflitto visto dagli uomini, le fatiche, le sofferenze, le rivolte delle donne dal 1914 al 1919.

Si narra la vicenda delle "popolane" di Trento che il 15 aprile del 1915 - la cronaca è firmata da Alcide Degasperi - di fronte a Palazzo Thun si radunarono per gridare pane e pace, la tragedia delle famiglie trentine profughe nella loro Patria dal 24 maggio, radioso per la retorica italiana, tragico per i tirolesi, a quello delle italiane spesso obbligate a lavorare con turni massacranti e paghe miserande, nelle risaie, nelle filande, nelle fabbriche d'armi e di esplosivi, delle loro rivolte contro la fame, la guerra e l' abnegazione di ottomila ragazze negli ospedaletti da campo. E' anche la storia dell' emancipazione delle donna e del cambiamento dei tradizionali codici femminili. Insomma un lavoro - poco più di un'ora di tempo - da proporre attorno alla data dell' 8 di marzo, da portare anche nelle zone vocate al turismo per far conoscere, assieme ai canederli, la storia di casa nostra. Da introdurre nelle scuole dove davvero poco si parla di quell'epoca che cambiò il mondo.

Le musiche,affidate al maestro Pierlunelli, spazieranno dal canto delle mondine a Ponte de Priula che hanno segnato la rivolta (e l' angoscia ) alla inutile strage; voce narrante Antonia Dalpiaz.

Per info: luigi.sardi@virgilio.it

redazione

22/02/2019