Biblioteca pubblica comunale di Pieve Tesino

Aderisce al Sistema bibliotecario intercomunale Lagorai. A Pieve Tesino nacque, nel 1881, Alcide Degasperi: il museo Casa Degasperi documenta le fasi trentine della vita dello statista. A Pieve ha sede anche il Museo delle stampe e dell’ambulantato tesini, di prossima inaugurazione. Il Tesino tutto era infatti la patria da cui partirono i venditori ambulanti di stampe, dapprima legati all'editore Remondini di Bassano del Grappa, poi proprietari di negozi e infine editori essi stessi con sede nelle maggiori città europee. La biblioteca comunale, quindi, oltre ad acquistare le novità librarie di narrativa, letteratura e saggistica destinate alla pubblica lettura, cura anche l’acquisizione di libri riguardanti la vita e le opere dello statista e la storia e le tecniche di stampa. La biblioteca è inoltre sede dell'Ecomuseo del Tesino terra di viaggiatori, specificatamente legato al tema dell’ambulantato dei venditori di stampe e sementi e degli arrotini (a Cinte Tesino è stato recentemente inaugurato il Museo del moleta), ma anche alla storia e agli aspetti naturalistici del territorio. Dal 2008, la biblioteca è collocata in un centro polifunzionale che ospita anche la palestra comunale, una sala conferenze, una sala mostre/laboratorio didattico per l’insegnamento delle tecniche di stampa, dotato tra l’altro di due torchi a stella, il Centro documentazione stampe ambulantato tesini che verrà poi trasferito nel Museo delle stampe, l’archivio storico comunale e la Banda sociale di Pieve Tesino.

apertura

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica
9:00 - 12:00 9:00 - 12:00 9:00 - 12:00
14:30 - 18:30 14:30 - 18:30 14:30 - 18:30 14:30 - 18:30 14:30 - 18:30