Deeper. Sulle orme di Pasolini

Il concorso video invita i giovani a confrontarsi sul pensiero pasoliniano

[ Comunicato Fondazione Franco Demarchi]

Fino al 21 novembre è possibile iscriversi gratuitamente alla seconda edizione del concorso video organizzato dalla Fondazione Franco Demarchi nell'ambito del programma formativo delle politiche giovanili della Provincia autonoma di Trento. Il concorso è gratuito e si rivolge a giovani o gruppi di giovani che frequentano le scuole medie superiori e/o i centri giovanili, di aggregazione o simili della regione Trentino Alto Adige. 

Cento anni fa nasceva a Bologna Pier Paolo Pasolini, tra le personalità più rappresentative del Novecento. Grazie ad un approccio multidisciplinare – arte, cinema, letteratura, linguistica, traduzione e saggistica – ha indagato i cambiamenti della società del suo tempo, a partire dal secondo dopoguerra fino alla metà degli anni settanta.

Una voce radicale che ancora oggi suscita attenzione ed è oggetto di studio e approfondimenti. La seconda edizione del concorso video dal titolo “Deeper. Sulle orme di Pasolini”, organizzata da Fondazione Franco Demarchi nell’ambito del programma formativo delle politiche giovanili della Provincia autonoma di Trento, vuole rendergli omaggio stimolando i più giovani a rileggere, con i loro sguardi, uno o più temi di carattere sociale cari all'intellettuale italiano: la giustizia sociale, la critica alla società dei consumi, l’anticonformismo e la contestazione, i luoghi dei nuovi poveri. Che cosa significano oggi questi temi per un giovane? Come li legge in rapporto al contesto e alla società in cui sta crescendo?

I giovani sono invitati a indagare liberamente, attualizzandolo, il pensiero pasoliniano attraverso la forma del video e/o delle video-interviste. L'auspicio è che in prima persona, a partire dai temi pasoliniani, si facciano reporter del pensiero della propria generazione, restituendo visioni e letture dal mondo dei propri coetanei, pensieri in forma di narrazioni aperte che avranno lo scopo di stimolare confronti e riflessioni.

Il concorso è gratuito e si rivolge a giovani o gruppi di giovani che frequentano le scuole medie superiori e/o i centri giovanili, di aggregazione o simili della regione Trentino Alto Adige. I partecipanti dovranno essere supportati, nella candidatura e nell’indagare il tema/temi scelti e nella realizzazione dei video, da docenti della scuola di riferimento o da altri adulti significativi.

Una giuria di esperti valuterà i video in concorso e assegnerà un premio ai tre video migliori: un buono per la partecipazione ad un corso di formazione teorico-pratico della durata di 12 ore, svolto da una regista professionista, finalizzato a fornire conoscenze e strumenti, soprattutto sulla realizzazione e il montaggio di video-interviste.

I premi saranno consegnati nel corso di un evento finale.

Regolamento, Scheda di partecipazione, Liberatoria per partecipare e ulteriori informazioni sono disponibili sulla pagina dedicata del sito della Fondazione Franco Demarchi .

(ab)

24/08/2022