Ciclo contemporanea, violoncello russo

Giulio Glavina, violoncello - Mariangela Marcone, pianoforte

Musica , Concerto classico

Giulio Glavina, violoncello - Mariangela Marcone, pianoforte

Programma

Glinka - Miaskowski - Prokofiev: sonate per cello

La Russia prima, e l'Unione Sovietica poi, sono state la prima nel XIX e la seconda nel XX una formidabile fucina di creatività artistica e musicale, tanto che la musica dell'URSS del XX secolo è una delle poche che sopravvive oggi, oltre il XX secolo: a differenza di gran parte delle avanguardie e degli sperimentalismi europei dello stesso periodo, autori come Scriabin e Rachmaninov prima, Prokofiev, Shostakovich e Stravinski poi, sono già dei classici, sia nella storia della musica, sia nei repertori concertistici di tutto il mondo.

I musicisti di questo concerto, Giulio Glavina al violoncello e Mariangela Marcone al pianoforte, proporranno un percorso storico che parte dalla Russia di fine Ottocento, con la Sonata di Glinka, attraversa l'URSS di inizio Novecento con la Sonata di Miaskovski e termina con una delle ultime opere di Prokofiev, la Sonata del 1949: se le prime due opere evidenziano un linguaggio ancora tardoromantico, la composizione di Prokofiev si pone in una prospettiva diversa, decisamente più moderna e sperimentale, sia pur con un contesto di riferimento lontanamente tonale.

Costi

ingresso gratuito ad offerta libera

parte di: Katharsis 2020

organizzazione: Arsmodi