Il sosia di Fëdor Dostoevskij

Incontri e convegni
[ Ufficio beni archeologici]

Incontro dal titolo "Il sosia di Fëdor Dostoevskij" con Adalgisa Mingati che insegna Lingua e cultura russa all’Università di Trento e letture a cura di Emanuele Cerra.

In questo romanzo apparso nel 1846, Fëdor Dostoevskij descrive il progressivo degrado psicologico del protagonista Jakov Goljadkin. A condurlo alla follia sarà il “Goljadkin minore”, suo sosia e antagonista nel quotidiano, che potrebbe essere nient’altro se non la proiezione della sua coscienza. 

Costi

Ingresso gratuito (fino a esaurimento posti)


organizzazione: Centro Servizi Culturali S. Chiara e l’Università degli Studi di Trento - Dipartimento di Lettere e Filosofia