Luigi de Campi (1846-1917). Ricerca archeologica e tutela dei monumenti nel Trentino asburgico

  • ISBN: 978-88-7702-462-6
  • 2018
    Provincia autonoma di Trento
  • Autore / Curatore: Lorenza Endrizzi e Roberto Pancheri
  • € Distribuzione a fini istituzionali
  • Soprintendenza per i beni culturali

Personalità eclettica, studioso, saggista, uomo politico, pittore dilettante e collezionista, Luigi de Campi (Cles 1846 - Losanna 1917) dedicò impegno costante alla ricerca archeologica e alla tutela del patrimonio storico, artistico e monumentale del Trentino. Il volume, che accoglie i contributi di dieci autori di diversa formazione e vocazione, fornisce un quadro aggiornato delle conoscenze a nostra disposizione sulle indagini archeologiche e sulle azioni di tutela dei beni culturali intraprese dallo studioso tra la fine dell’Ottocento e lo scoppio della Prima Guerra Mondiale, anche in qualità di corrispondente e poi conservatore della imperial regia Commissione Centrale per la conservazione dei monumenti di Vienna. La pubblicazione raccoglie gli Atti della giornata di studi volta a ricordarne la figura, organizzata nel 2017 dalla Soprintendenza per i beni culturali della Provincia autonoma di Trento, d’intesa con il Comune di Cles.

Per richiedere informazioni relativamente alla distribuzione rivolgersi a:

Soprintendenza per i beni culturali, via S.Marco 27, Trento, tel. 0461 496616, sopr.beniculturali@provincia.tn.it

Ufficio Beni archeologici, via Mantova 67, Trento, tel. 0461 492161, uff.beniarcheologici@provincia.tn.it