Associazione Arte Sella

Associazione Culturale

Arte Sella: the contemporary mountain. Un processo creativo unico, che nell'arco di un cammino trentennale ha visto incontrarsi linguaggi artistici, sensibilità e ispirazioni diversi accomunati dal desiderio di intessere un fecondo e continuo dialogo tra la creatività e il mondo naturale.
Arte Sella attivo dal 2002 è gestita dall'omonima associazione da uno staff e si avvale di una rete di partner qualificati

Arte e Natura si fondono in un dialogo continuo, in cui artisti provenienti da tutto il mondo sono invitati a incontrare la Val di Sella per realizzare opere che traggono nutrimento dalla storia e dalla natura uniche del luogo.
Nell’arco di questi trent’anni la danza, la musica, l’arte in tutte le sue forme hanno frequentato assiduamente i sentieri di Arte Sella, dando corpo a progetti ed eventi unici, quali Fucina Arte Sella o La Natura del Pensiero.

Arte Sella nasce in forma sperimentale nel 1986, quando un gruppo di amici residenti a Borgo Valsugana si ritrova in Val di Sella, nel giardino di Villa Strobele, a immaginare di coniugare arte contemporanea e natura. Inizia così un periodo di contatti con istituzioni culturali locali, con la popolazione e con artisti, principalmente stranieri. Nascono sodalizi forti, come la collaborazione con Jacob De Chirico e con l’Associazione Amici di Borgo, guidata da Livio Rossi. È in questo primo momento di vita di Arte Sella che vengono stabiliti alcuni principi cardine, che tuttora ispirano l’attività di Arte Sella:
- L’artista non è protagonista assoluto dell’opera d’arte ma accetta che sia la Natura a completare il proprio lavoro;
- La natura va difesa in quanto scrigno della memoria;
- La natura non viene più solo protetta, ma interpretata anche nella sua assenza: cambia quindi il rapporto con l’ecologia;
- Le opere sono collocate in un hic et nunc e sono costruite privilegiando materiali naturali. Esse escono da paesaggio, per poi far ritorno alla natura.

In programmazione