Società Filarmonica di Trento

1795 - 2015 duecentoventi anni dalla fondazione

  • L’associazione, costituita fin dal 1795, porta il nome di "Società Filarmonica di Trento" e ha sede in Trento, Via Verdi 30.
  • E’  retta da un Consiglio Direttivo composto da otto membri elettivi più uno designato dall’Amministrazione Comunale, al quale si affianca un Collegio dei Revisori dei Conti composto da tre membri.
  • L’attuale Statuto, datato 1973, è stato revisionato e approvato   dall'assemblea ordinaria del 14 febbraio   2011; le modifiche sono state registrate sul   Bollettino Ufficiale della Regione Autonoma Trentino Alto Adige.
  • L’Associazione è fornita di personalità giuridica a norma delle vigenti leggi in quanto già la possedeva per l’ordinamento austriaco (Legge 15 novembre 1867 - Bollettino Leggi Imperiali n. 134).
  • L’Associazione è legalmente riconosciuta con Decreto del Presidente della Giunta Provinciale di Trento in data 22 settembre 1976; decreto pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Trentino Alto Adige n. 16 dd.29/3/77,  pag. 16 ed è iscritta presso la Cancelleria dei Tribunale di Trento al  n. 54 del Registro delle persone giuridiche.
  • L'associazione è riconosciuta fra gli Istituti Culturali di rilevanza nazionale e per questo sostenuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali attraverso il Fondo Unico per lo spettacolo.

La direzione
Presidente: Lorenzo Arnoldi
Vicepresidente: Cristina Geier
Segretaria: Rosella Niccolini
Tesoriere: Antonio Divan
Direttore Artistico: Antonio Carlini
Consiglieri: Tiziana Dal Lago, Nicola Segatta
Revisori dei conti: Corrado Fedrizzi, Giorgio Pedinelli, Nicola Rizzi

Palazzo Società Filarmonica Trento - Progetto dall'architetto Emilio Paor (1863 - 1935) - Inaugurato il 30 maggio 1905

L'organo restaurato Vegezzi-Bossi/Mascioni

In programmazione