La "cura" delle immagini. Comunicare attraverso il ritratto fotografico

Il Museo Diocesano Tridentino propone un workshop fotografico condotto da Carla Iacono, autrice delle potenti immagini esposte nella mostra "Re-velation". La proposta è aperta a tutti e destinata in particolare a chi intende approfondire il tema della comunicazione e della narrazione attraverso il ritratto fotografico.

Incontri e convegni , Corso - adatto a studenti universitari

Le immagini fotografiche sono uno strumento imprescindibile per comunicare e soddisfare il bisogno di esprimersi: l'immediatezza comunicativa dell'immagine fotografica, infatti, permette di superare ogni barriera linguistica e le nuove tecnologie digitali consentono una facilità di condivisione mai sperimentata in passato.

La fotografia è ormai riconosciuta come linguaggio artistico contemporaneo ed è presente, a pieno diritto, nelle collezioni dei musei e negli eventi di arte contemporanea. Tra gli elementi del linguaggio comunicativo i ritratti sono uno strumento privilegiato di relazione ed espressione, anche a seguito della diffusione dei social media.

Per contro però, l’eccesso di immagini può incoraggiarne una lettura superficiale, in cui la percezione visiva iniziale coincide con la totalità dell’informazione trasmessa.

È quindi molto importante che i creatori di immagini fotografiche tengano ben presenti questi aspetti, al fine di conciliare il più possibile la percezione iniziale e l’approfondimento, anche in funzione del contesto in cui le immagini verranno utilizzate.

Il workshop di Carla Iacono affronta il tema della comunicazione e della narrazione attraverso il ritratto, proponendo un percorso sistemico, dall’analisi dell’idea alla realizzazione delle immagini, attraverso un progetto esecutivo che tenga in considerazione l’efficacia di rappresentazione dell’idea e la relazione con l’ambiente in cui il progetto verrà presentato.

Dopo una prima parte in cui verranno passati in rassegna i principali ruoli e linguaggi della fotografia verrà suggerito un percorso creativo, analizzandone le tappe principali e le linee guida, partendo dall’esperienza personale dell’autrice e dall’analisi del progetto espositivo realizzato per il Museo, con aiuto di audiovisivi.

Il programma del workshop è descritto nel dettaglio a questo link

Costi

Gratuito

Il workshop sarà proposto a numero chiuso, per un massimo 15 partecipanti (iscrizioni al numero 0461.234419). I lavori si chiuderanno con una lettura dei progetti fotografici dei partecipanti (facoltativa), che Carla Iacono commenterà e valuterà insieme al gruppo. Per motivi logistici si prega di inviare il materiale in anticipo all'indirizzo di posta elettronica press@museodiocesanotridentino.it (max 6 fotografie in formato digitale). Non è previsto training pratico dei partecipanti con utilizzo della macchina fotografica o di strumenti per post-produzione.


organizzazione: Museo diocesano tridentino