Percorso letterario Musil en Berstol

Nel 1915 lo scrittore austriaco Robert Musil, in qualità di sottotenente dell’esercito austro-ungarico, venne inviato sul fronte in Valle del Fersina.

Il percorso letterario Musil en Bersntol ripercorre i luoghi più significativi riferiti alla presenza e all’opera dello scrittore, con possibilità di approfondimenti grazie al supporto di un catalogo-guida, corredato di un apparato critico con citazioni musiliane.

Il percorso a Palù è libero e permanente, e fa capo all'Istituto culturale mocheno, Palù del Fersina /Bersntoler Kulturinstitut, Palai en Bersntol, che attorno allo scrittore promuove eventi, incontri, manifestazioni annuali, per lo più nel periodo estivo. Nel 1914 e nel 1915 i temi proposti riguarderanno “Robert Musil e la Grande Guerra” e, in occasione delle manifestazioni per il centenario, il percorso musiliano verrà completato con gli altri luoghi della Valsugana e dintorni legati alla presenza dello scrittore: Pergine, S. Cristoforo, Forte di Tenna, Colle delle Benne, Caldonazzo, Levico.

Grigia, la novella in cui Musil si ispira alla Valle dei Mòcheni, è disponibile presso l’Istituto, con il testo originale tedesco e la traduzione italiana, accompagnata dai frammenti dei Diari scritti nella Valle dei Mòcheni, e da alcune poesie scritte nell’estate del 1915.

apertura

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica

a cura di Istituto culturale mòcheno / Bersntoler Kulturinstitut