Università degli studi di Trento

Ateneo giovane, di carattere, brillante, con una forte apertura internazionale e un solido radicamento sul territorio. Attento alla qualità della didattica e della ricerca.

[ Foto Roberto Bernardinatti, archivio Università di Trento]

Università di Trento, dove studiare è anche un piacere.

Studiare all’Università di Trento non è solo un progetto, un impegno, un lavoro. È anche un piacere. Questo perché è un ateneo giovane, di carattere, brillante, con una forte apertura internazionale e un solido radicamento sul territorio. Attento alla qualità della didattica e della ricerca. Impegnato nella condivisione dei risultati dei propri studi e nel trasferimento delle conoscenze per la crescita della società e il miglioramento della vita dei cittadini. L’Ateneo, fondato nel 1962, ha sviluppato una rete di rapporti internazionali che è difficile trovare altrove e risulta quindi l’ambiente ideale per studiare e per trovare proposte interessanti che spaziano dal programma Erasmus a numerosi accordi bilaterali in ambito extra-europeo ai programmi di doppia laurea in varie discipline e nei diversi continenti.

Per i giovani un’opportunità per acquisire, oltre alla laurea, un bagaglio di conoscenze e di abilità preziose per l'inserimento nel mondo del lavoro e per la loro vita professionale.L’Università di Trento, la cui qualità trova continue conferme in rapporti nazionali e internazionali, è generalista per le aree disciplinari dei propri corsi di laurea e di dottorato, con molte iniziative in lingue inglese, che attirano docenti e studenti di vari Paesi del mondo. Nel cuore del centro storico si trovano i dipartimenti di Economia e Management, di Lettere e Filosofia, di Sociologia e Ricerca sociale e la Facoltà di Giurisprudenza, oltre alla Scuola di Studi internazionali.

Nel polo universitario situato in collina sorgono, invece, i dipartimenti di Fisica, Matematica, Ingegneria civile, ambientale e meccanica, Ingegneria e scienza dell’informazione, Ingegneria industriale. A Mattarello ha sede il Cibio, Centro di Biologia integrata.

A Rovereto, infine, il Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive e il Cimec, Centro interdipartimentale Mente/Cervello.Attento al profilo dei suoi studenti fin dall’ingresso, l’Ateneo di Trento adotta da anni politiche di sostegno del merito e offre ai giovani la possibilità di sviluppare i propri talenti in una città ai vertici delle classifiche sulla qualità della vita e in un ambiente universitario stimolante, caratterizzato da servizi di qualità e in contatto con alcune delle più prestigiose istituzioni accademiche internazionali.www.unitn.it

apertura

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica