II territorio di Tridentum come crocevia di culture tra preistoria e storia

Come si presentava il territorio trentino durante la preistoria e l’età romana? Quali erano le popolazioni che vi abitavano? Come è cambiato l’ambiente nel tempo? Quali tracce sono rimaste? É giusto conservarle e farle conoscere? Se sì, come fare? 

A queste domande hanno cercato di rispondere gli studenti, che hanno aderito al progetto “II territorio di Tridentum come crocevia di culture tra preistoria e storia”, iniziato nell’anno scolastico 2019-2020.

Qui di seguito il materiale prodotto da alcune classi che, nonostante la pandemia, sono riuscite a rielaborare quanto emerso nel corso degli incontri in classe e presso lo Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas.

                 

 

Nel video prodotto dalla classe V F del Liceo Prati di Trento è stata rivolta un’attenzione particolare al S.A.S.S., un bene archeologico di per sé nascosto alla vista, poiché collocato al di sotto di una piazza del centro storico (piazza C.Battisti). Durante il lockdown il sito non è stato naturalmente accessibile: ciò ha portato i ragazzi a riflettere ancora più profondamente su quanto sia importante che i Beni archeologici siano visibili per rendersi veramente conto della loro esistenza e quanto sia fondamentale prendersene cura.

Vedi il video

 

Il video realizzato dai ragazzi della classe V B del Liceo Prati di Trento ha puntato l’attenzione ai sentimenti provati durante il lockdown per non poter vivere il centro storico di Trento e i suoi Beni culturali.

Vedi il video

 

 

I bambini della scuola primaria di Marter hanno approfondito alcuni aspetti storici del loro paese volendo condividere tutto l’orgoglio per la sua antica origine, attraverso testi e disegni che sono tramutati in un breve, ma significativo video.

Vedi il video

       

Nel video gli studenti della classe 2UA, indirizzo Scienze Umane del liceo B. Russel di Cles (Tn)(a.s. 2020-2021), hanno rivolto l'attenzione all'importante ruolo svolto dalle valli del Noce nell'antichità come crocevia di culture. Ne sono la prova i numerosi Beni culturali presenti su un territorio al quale i ragazzi sono particolarmente legati.

                                                                                                                     

 

Gli studenti e le studentesse della classe IV A del Liceo Prati ci fanno conoscere il loro Liceo in modo insolito. Un Bene culturale che racchiude in sé tanti tesori: beni architettonici, beni storico-artistici, beni librari e beni archeologici.

Guarda il video

 

 

Utilizzando la lingua inglese la classe IV della scuola primaria di Castelnuovo ci fa conoscere un villaggio retico con i suoi personaggi e le sue storie.

Guarda il video

 

 

I bambini della classe III della scuola primaria di Castelnuovo si avvicinano all’archeologia del loro territorio condividendo le scoperte fatte attraverso la modalità CLIL

Guarda il video

                   
                                            

 

 

I bambini della classe III della scuola primaria di Castelnuovo esprimono la loro creatività nella creazione di alcune palafitte.

Guarda il video

 

 

Gli studenti e le studentesse della classe V E del Liceo Prati ci invitano a visitare uno dei tesori archeologici nascosti nel sottosuolo del centro cittadino: il S.A.S.S.

Guarda il video 

 

 

Gli studenti della I O dell’Istituto Tecnico Tecnologico «Michelangelo Buonarroti» di Trento per l’a.s. 2020-2021 ci invitano a scoprire alcune bellezze culturali del capoluogo e di alcuni paesi del Trentino, a loro particolarmente cari.

Guarda il video  

 

 

Gli studenti della II Q dell’Istituto Tecnico Tecnologico «Michelangelo Buonarroti» di Trento per l’a.s. 2020-2021 ci fanno conoscere alcuni Beni archeologici presenti nelle zone trentine che frequentano abitualmente e a cui sono particolarmente legati.

Guarda il video 


01/08/2021