Tutti i luoghi della cultura

L’antica giurisdizione di Castellalto comprende i territori dei comuni di Carzano, Telve, Telve di Sopra e Torcegno, situati sul versante meridionale della catena del Lagorai, tra il corso dei torrenti Ceggio e Maso, nella media Valsugana

L’Ecomuseo nasce nel 2005 dall’impegno della comunità con il supporto delle amministrazioni dei comuni di Civezzano, Fornace, Albiano e Trento finalizzato allo sviluppo sostenibile, alla tutela e valorizzazione di un’area con caratteristiche uniche

L’Ecomuseo si estende sul territorio dei 6 comuni delle Giudicarie Esteriori e su quello di Tenno, tra le Dolomiti di Brenta e il Lago di Garda, nel Trentino sud-occidentale. Nell’arco di 30 km in linea d’aria, passa dai 70 m slm dei paesaggi mediterranei di Tenno ai 3.173 m slm della Cima Tosa.

L'Ecomuseo coincide nella sua estensione con la Val di Peio e si addentra profondamente nel Gruppo dell’Ortles-Cevedale tanto da poter essere considerata una delle zone a più elevata altimetria di tutta la Provincia

Il viaggio è il tema di fondo di questo ecomuseo, percorso dalla Via Claudia Augusta Altinate. Il viaggio era infatti il tema di vita degli ambulanti di stampe che hanno percorso le vie del mondo per vendere la propria mercanzia, fondando negozi in tutta Europa.

Nel Vanoi l’Ecomuseo ha organizzato i siti a partire dall’individuazione di 7 temi: l’acqua, il legno, l’erba, la pietra, il sacro, la mobilità, la guerra

Detto anche "Porta del Trentino", sviluppa temi quali «Memoria Arte» e «Natura» e «Sapori»

Dalle sorgenti di Rava al Brenta, comprende il territorio dei comuni di Bieno, Ivano Fracena, Ospedaletto, Samone, Scurelle, Spera, Strigno e Villa Agnedo, alle porte del Lagorai, nella Valsugana orientale