Parco Archeo Natura di Fiavé

Dal 27 giugno un viaggio nella preistoria tra archeologia e natura alla scoperta del patrimonio mondiale UNESCO conservato dalla torbiera di Fiavé

Parco Archeo Natura di Fiavé ph Tommaso Prugnola [ Archivio Soprintendenza per i beni culturali PAT]

Un affascinante viaggio nel tempo, un tuffo nel passato per immergersi nell’atmosfera del villaggio palafitticolo di Fiavé e sperimentare la vita dei nostri antenati dell’età del Bronzo. Tra il lago di Garda e le Dolomiti di Brenta, a Fiavé, nelle Valli Giudicarie, dove un tempo si estendeva l'antico lago Carera e sorgevano gli abitati palafitticoli, oggi si trova il nuovo Parco Archeo Natura, visitabile dal 27 giugno in un contesto ambientale di grande valore.

Un percorso di scoperta e conoscenza nello scenario suggestivo della riserva naturale di Fiavé-Carera, a poche decine di metri dall’area archeologica dove sono tuttora visibili i resti dei pali che sorreggevano le costruzioni preistoriche. Una zona di grande interesse storico e naturalistico sulla quale insistono tre riconoscimenti UNESCO.

Fiavé è una delle 111 località, insieme a Ledro, che costituiscono il sito dedicato alle palafitte preistoriche dell’arco alpino, entrate nel 2011 a far parte della lista del Patrimonio mondiale dell'Umanità. Inoltre, il territorio delle Giudicarie è stato riconosciuto Riserva della Biosfera UNESCO, senza dimenticare le vicine Dolomiti di Brenta anch’esse dichiarate Patrimonio dell’Umanità.

Il Parco Archeo Natura e l’area archeologica assieme al Museo delle Palafitte, situato in un antico edificio rurale nell’abitato di Fiavé, costituiscono un vero e proprio polo archeologico, ricco di sorprese per i visitatori di ogni età. Un invito all’avventura e all’esplorazione del passato lungo un percorso coinvolgente con installazioni che illustrano la vita ai tempi delle palafitte, pannelli informativi, un centro visitatori con filmati e apparati multimediali, aree di sosta e spazi dedicati alle famiglie e ai più piccoli.

Nel corso dell’estate il Parco e il Museo delle Palafitte offrono un fitto e interessante programma di attività predisposto dai Servizi Educativi dell’Ufficio beni archeologici con visite partecipate, giornate di archeologia dimostrativa, laboratori didattici al teatro e ancora incontri con gli archeologi, letture animate, spettacoli e mostre.

   

Vedi come raggiungere l'area archeologica e il Parco Archeo Natura: 

   

Vedi la mappa del Parco Archeo Natura: 

   

Vedi il programma delle attività dell'estate al Parco Archeo Natura e al Museo delle Palafitte di Fiavé: 

   

Vedi tutti gli appuntamenti con l'archeologia dell'estate 2021: 

   

La prenotazione dell'ingresso è consigliata: garantisce la priorità di accesso nei casi di frequentazione elevata.

NB: si comunica che sabato 21 e 28 agosto, a partire dalle ore 17, l'ingresso al Parco Archeo Natura sarà a tariffa ridotta. Nella fascia oraria 17 - 19 è in programma un evento della rassegna Oriente - Occidente, al costo aggiuntivo di 2 euro su tutti i biglietti d'ingresso.

Prenota

 

Vedi il calendario e prenota  le attività al Parco Archeo Natura e al Museo delle Palafitte di Fiavé

 

Guarda il video: Parco Archeo Natura di Fiavé

2011- 2021: 10° anniversario dell’iscrizione nel patrimonio mondiale dei “Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino“

Nel 2021 ricorrono i dieci anni dell'iscrizione nella lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO del sito seriale e transnazionale “Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino”. Ne fanno parte anche le palafitte trentine di Fiavé e Ledro, scelte assieme ad altre 109 aree archeologiche tra le oltre 1.000 realtà palafitticole situate in Italia, Francia, Svizzera, Germania, Austria e Slovenia.

Scopri le palafitte dell’arco alpino patrimonio UNESCO e le iniziative per l’anniversario:

Siti palafitticoli preistorici dell'arco alpino

Le palafitte italiane


visitabile: sì | adatto a: bambini - adulti - famiglie - studiosi - studenti universitari - scuole

apertura

L'accesso avviene nel rispetto delle norme previste per garantire la sicurezza del personale e dei visitatori che devono essere dotati di mascherina e osservare il distanziamento.

Certificazione verde COVID-19 (Green Pass)

Necessaria per accedere ai musei e ai luoghi della cultura dal 6 agosto 2021.

Nel rispetto dell'art. 3 del Decreto Legge 23 luglio, n. 105, a partire dal 6 agosto 2021, per accedere al Parco sarà necessario esibire la Certificazione verde COVID-19 (Green Pass) o presentare il referto negativo di un tampone rapido effettuato nelle 48 ore precedenti, insieme a un documento di riconoscimento. I bambini sotto 12 anni d'età possono entrare senza Green Pass e senza referto negativo di un tampone. Le disposizioni non si applicano ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica.

Per saperne di più: https://www.dgc.gov.it/web/?

dal 27 giugno al 10 settembre: tutti i giorni dalle ore 10 alle 18

agosto tutti i giorni dalle ore 10 alle 19

dall’11 settembre al 31 ottobre: sabato, domenica e festivi dalle ore 10 alle 18

Attività didattiche e laboratori per scuole e gruppi (minimo 15 persone) su prenotazione.

Info: uff.beniarcheologici@provincia.tn.it - tel. 0461 492161

 

Ingresso (comprensivo di ingresso al Museo delle Palafitte di Fiavé): 7 euro; ridotto 5 euro; gratuito fino ai 14 anni e per gruppi e comitive di studenti accompagnati dai loro insegnanti; convenzionato con Museum Pass e Trentino Guest Card

Laboratorio didattico: 5 euro

Visita guidata: 3 euro

Tariffe agevolate per famiglie, attività laboratoriali e visite guidate per gruppi (minimo 15 persone):

Laboratorio: 5 euro primo biglietto, 3 euro a partire dal secondo biglietto

Visita guidata: 3 euro primo biglietto, 2 euro a partire dal secondo biglietto

Scuole: ingresso gratuito, attività didattica 2 euro

Il servizio POS non è attualmente disponibile 


a cura di Soprintendenza per i beni culturali