Museo della centrale idroelettrica di Serso

Un museo inserito in una centrale tuttora funzionante

Inaugurato nel 1998 e promosso dal Comune di Pergine e dall’azienda municipalizzata, il piccolo museo dell’energia idroelettrica racconta una storia di progresso tecnologico nata nel 1893. Fu in quell’anno che venne costruito a Serso il primo impianto di produzione idroelettrica a corrente alternata “trifase” dell’Impero austroungarico, voluto dall’amministrazione comunale di Pergine e da otto cittadini.

Nacque così sul rio Nero una struttura che seppe incrementare la produttività di molte aziende locali e illuminare in modo del tutto nuovo case e strade.

Inoltre, il museo si inserisce in una centrale ancora oggi in funzione, che permette così di cogliere con immediatezza lo scorrere del tempo attraverso la continua innovazione tecnologica.

Il museo mostra macchine e strumenti di ogni tipo, dal vecchio gruppo turbina-alternatore alla strumentazione di misura, controllo e protezione, tutto in un contesto fedelmente ricostruito.

Il museo offre, inoltre, una ricca raccolta iconografica e documentaria relativa alla costruzione dell’impianto idroelettrico.

apertura

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica

Visite (anche guidate) solo su prenotazione presso la Biblioteca Comunale di Pergine in Piazza Serra, numero 11
telefono 0461 502390 - fax 0461 502399
e-mail: pergine@biblio.info.tn.it