Palazzo del Monte, a Trento

Gli approfondimenti sono curati da studentesse e studenti del Liceo classico Giovanni Prati "Apprendisti Ciceroni®" per il FAI 

Indossati i panni di narratori d’eccezione, nell'ambito delle Mattinate Fai d’Inverno 2018 gli "Apprendisti Ciceroni®", dopo un accurato lavoro di ricerca affrontato in classe con i docenti, hanno illustrato alle classi e ai visitatori aderenti all'iniziativa, la storia e il valore di alcuni edifici storici presenti a Trento.

L'edizione 2018 della manifestazione riguardava, in particolare, le Case affrescate del Trentino.   

Gli studenti del Liceo classico Giovanni Prati, coordinati dalle professoresse Doniselli e Cinelli, hanno così affrontato uno studio sulla zona di via Suffragio, per concentrarsi poi su Palazzo del Monte. 

Dii seguito diamo spazio agli esiti della loro ricerca. 

La contrada del Suffragio collegava il Cantone alla porta di San Martino, a nord della città

Liceo classico Giovanni Prati

Attorno al Canton si svilupparono tre quartieri: quello di San Marco, di San Pietro e del Suffragio

Simone Grossi

Edificato nel 1510 su uno dei crocevia nevralgici della città, si distingue per gli affreschi di soggetto mitologico 

Angelica Rudari