Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto - Mart

Viale di accesso al Mart [ Foto Mart/Fernando Guerra 2013-2014]

Nato nel 1987 come ente funzionale della Provincia autonoma di Trento, il Mart opera oggi in tre luoghi distinti: la sede principale del Museo e la Casa d’Arte Futurista Depero, situate a Rovereto, e la Galleria civica a Trento. Quest’ultima sede è entrata a far parte del Mart, inaugurando i propri spazi nel centro storico di Trento, il 19 ottobre del 2013.

La sede principale del Mart è un ampio complesso architettonico inaugurato nel 2002 su progetto di Mario Botta e Giulio Andreolli. Concepito con l’idea di “polo culturale” più che museo tradizionale, il Mart nei suoi spazi pubblici dialoga con la Biblioteca Civica e con un grande auditorium.

La Casa d'arte futurista Depero è l'unico museo fondato da un futurista - lo stesso Depero, nel 1957 - in base a un progetto dissacrante e profetico

Con l’apertura della Galleria civica a Trento, il Mart concretizza la visione di un sistema museale integrato e all’avanguardia, parte attiva di un territorio vivace e dinamico.