Casa del parco “C’era una volta” - San Lorenzo in Banale

L’allestimento raccoglie una ricca collezione etnografica.

[ Foto Archivio Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina]

L’allestimento raccoglie una ricca collezione etnografica che arriva in gran parte dal polo opposto, quello settentrionale, del Parco naturale Adamello-Brenta, e cioè dalla Valle di Non, in gran parte assemblato negli anni dal collezionista Dario Widmann, e poi oggetto di un’interessante esposizione nel paese di Tuenno, oggi dismessa.

La nuova collocazione ha comunque restituito alla collezione visibilità e fruibilità, arricchendosi anche di nuovi elementi raccolti nell’area del Banale.

apertura

Dal 14 giugno al 13 settembre

Lunedì
10.00-13.00
Dal martedì al venerdì
15.00-18.30
Sabato
10.00-13.00 and 15.00-18.30

_____________________________________________________________________________________________________________________________________

GIORNI DI CHIUSURA
Domenica

Visite guidate solo previa prenotazione: tel. 0465 806666, Ufficio educazione ambientale Parco naturale Adamello Brenta. Apertura estiva.

Note sull'accessibilità del sito

Visite guidate solo previa prenotazione tel. 0465 806666, ufficio educazione ambientale Parco Naturale Adamello Brenta. Possibilità di parcheggio vicino alla chiesa di San Lorenzo Martire. La rampa indicata è preceduta da un tratto in acciottolato di 2 mt (pendenza 20%). Panchina alta e profonda 41 cm. Bancone alto 75 cm. I gradini indicati sono all'interno del percorso espositivo ma possono essere evitati percorrendo una serie di rampe (lunghezza minima 110 cm e massima 295 cm con pendenza minima del 7% e massima del 9%) che consentono l'accesso anche ai servizi igienici indicati, all'interno del quale è presente un fasciatoio removibile (dimensioni 56x83 cm) che limita a 75 cm l'approccio al lavabo. Presenza di lavabo e specchio regolabili.

Rilevazioni eseguite dal personale della Cooperativa HandiCREA


a cura di Museo degli usi e costumi della gente trentina